Writer’s Block

Un post sul non sapere cosa scrivere è una cosa talmente nonsense che devo farla per forza.

Dunque, è tipo due ore che fisso ADD NEW POST con aria interrogativa e, in questo momento, anche vagamente incazzata. Perchè non c’è niente di più fastidioso di voler parlare di svariate cose, ma così tante che non ci si riesce a focalizzare su una in particolare. Sarà pure che ho un colloquio domattina presto quindi ho l’ansia perchè mi venga urgentemente sonno, cosa che ovviamente è ben lontana dall’avvenire, alle 22.30.

Ma bisogna iniziare a lavorare per diana, ci sono limited edition con ciocche di Lady Gaga, collant di Beyonce e ciuffi di Adam Lambert che mi aspettano sugli scaffali, non è un buon momento per essere poveri!

Dunque dicevo.. colloquio. Non so nemmeno se pubblicare questo post prima di domani, perchè io non sono scaramantica ma le ultime volte che ho dichiarato al mondo che avevo un colloquio le aziende in questione si sono trasferite in tempo zero in Burkina Faso e non le ho più sentite. Dovrò comportarmi meglio questa volta, tentare almeno di mentire in modo credibile quando come al solito mi faranno la fatidica domanda:

MA COSA TI ATTRAE DI PIU’ DEL RECUPERO CREDITI? COSA TI SPINGE A FARE QUESTO LAVORO? E’ QUELLO CHE VORRESTI FARE NELLA VITA?

Le ultime volte, lo ammetto, ho risposto un pò a cazzo. Cioè.. non ce l’ho fatta a dire che è un lavoro meraviglioso e che è per motivi edificanti che lo faccio e ancora meno sono riuscita a dire “sì sì ho intenzione di rimanere nel settore tutta la vita”, e ho risposto che lo faccio perchè ormai lo so fare e ci sono abituata, perchè mi viene automatico (e non devo pensare a cosa sto facendo, cosa che mi rende più facile navigare in internet in contemporanea.. ma questo giuro che non l’ho detto), e che no, per dio no, non è quello che vorrei fare nella vita ma quello che vorrei fare non porta il denaro comodo che porta questo lavoro infame.

Ecco cosa farò ora, cercherò una risposta sensata a queste domande e la ripeterò davanti allo specchio, tentando nel frattempo di dare un senso ai miei capelli prima di essere costretta ad usare dello spray colorante come fa il Silvio.

Advertisements

~ di muchadoaboutnoth1ng su novembre 22, 2009.

2 Risposte to “Writer’s Block”

  1. ..e ci va bene che la premiere di Nine e di It’s complicated saranno a NY!!!!:-))))))))))))
    (commento nonsense pure il mio)

  2. Mica tanto nonsense… mi devono assumere per forza, ho delle prime a cui andare!! : ))))))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: