We hereby proclaim the unconditional surrender to..Gaga

Innanzitutto, mi sembra arrivato il momento di arrendermi e dichiare la resa nei confronti di Gaga. Ebbene sì, sono proprio immersa nel tunnel, e come si dice, una volta che ci si è dentro tanto vale arredarlo!

Dunque eccomi, parlarne aiuta quindi mi arrendo e ammetto di provare la più assoluta venerazione. Germanotta, io ti amo.

Ricordo con tenerezza il mio odio spassionato e totalmente e indiscutibilmente prevenuto che è durato fino a circa un mesetto fa. Che se ci penso ora mi viene da ridere, perchè non un solo argomento tra quelli utilizzati, almeno da me, per contestarla aveva un senso (tranne il mio odio per il fallo di gomma, provocazione che continuo a ritenere inutile)!

O meglio, se avessero un senso certi argomenti, la Nostra non solo l’avremmo seppellita un ventennio fa nel cimitero delle meteore del pop, ma probabilmente non l’avremmo nemmeno ricordata nei programmi di revival.. o forse si ma sicuramente dopo il Gioca Jouer.

Ammetto di aver detto e pensato: “Eh ma copia Madonna”. Può darsi, ma Madonna ha rubato anche dalle tombe, quindi non vale. E in secondo luogo dai vecchi si trae ispirazione, è una cosa normale.

“E’ troppo provocatoria”. Sempre a parte il megafallo, ribadisco che un argomento del genere lo può usare giusto un fan di Charlotte Church. “Punta tutto sull’immagine”. Idem come sopra, ma sostituite Charlotte Church con Susan Boyle.

Non la sto santificando, sia chiaro, anche perchè il genere di musica che ha proposto nel primo album continua a non piacermi molto e perchè è appunto sulla musica che dovrà lavorare in futuro per mantenere alto il livello a cui ha abituato in questo anno, quindi ho comunque qualche riserva…ma se al mondo c’è un’erede della donna del Vagisil questa è proprio lei, la nostra Germanotta!

I look, che inizialmente me la facevano detestare, sono se non geniali, quantomeno originali, coraggiosi… Liberi. Non mi piacciono tutti, anzi molti mi hanno fatto storcere il naso, ma almeno ci prova ed ha coraggio e per questo ha la mia stima. Mi ha colpito molto una frase detta in un’intervista che ho guardato di recente, dove diceva, riassumendo, che per lei vestire in modo assurdo è una sorta di rivincita per essere sempre stata considerata freak ed emarginata ai tempi delle scuole.. Cioè magari sono ingenua ma cazzo, non vi fa sciogliere quel pezzo di pietra che vi pesa nel petto? A me un pò sì per diana, non siamo ai livelli dei filmati sulla vivisezione ma poco ci manca.

Le performance. Canta da dio. Ok si vede che dalle pop star ci aspettiamo davvero poco se la cosa ci manda in estasi ma è così: l’ultima barriera (quella assurda delle “troppe provocazioni”) è stata letteralmente sradicata dalle ultime performances, e non saprei neanche quale citare visto che ne ho la bacheca facebook invasa. Ho trovato e continuo a trovare la performance ai VMAs eccessiva fino all’essere noiosa, ma quanto tempo è passato dall’ultima volta in cui si è parlato di un artista il giorno dopo un’evento simile… per la sua esibizione (J.Lo che si sfracella al suolo non conta, sia chiaro)? Anzi la domanda sarebbe, da quanto tempo non si parlava, in generale, nelle news di una pop star per parlare della sua arte? Anni ed anni, è la risposta. Gaga, per il momento, non è in rehab. E pare che sia così naturale, favolosamente folle e un pò stranita. Non minaccia i fotografi, e cosa non da poco, ama i suoi fans, che tratta come dovrebbero trattarli tutti e che cita ogni volta che ne ha la possibilità, riconoscendo che a loro va un buon 70 % del suo successo. Sarà che sono abituata male ma a me questa cosa colpisce molto.

E poi diciamocelo, il fatto che non sia una figa pazzesca, anzi neanche lontanamente figa, la rende più simpatica. Un sacco più simpatica. Quasi la rende figa il non essere figa, if you know what I mean.

Dunque per concludere questo delirio prolisso che tanto somiglia ad una dichiarazione d’amore e che in effetti lo è, mi scuso con Gaga ufficialmente per averle detto di levarsi dai coglioni il giorno 5 Luglio 2009, quando nel bel mezzo del concerto della regina del Po(lident) si è permessa di girare le spalle al palco, occupandomi la visuale e scatenando il delirio dei fans intenti a fotografarla. Cioè fotografavano lei. Madonna era sul palco che cantava e queste psicolabili fotografavano Gaga. Che affronto. Però in effetti poteva e doveva essere un campanello d’allarme…. cos’è così potente da distrarre un gruppo di finocchie dal guardare Madonna in mutande a pochi metri da loro?

Ve lo dico io, a parte tutto il cast di Dieux Du Stade con solo un pallone da rugby a coprire i genitali, nient’altro avrebbe potuto provocare una cosa del genere.

Quindi giù il cappello, Lady Gaga, e visto che ogni promessa è debito al primo concerto a cui mi capiterà di assistere porterò un erorme cartello con la scritta:

SO SO SORRY LADY GAGA.

Advertisements

~ di muchadoaboutnoth1ng su novembre 30, 2009.

13 Risposte to “We hereby proclaim the unconditional surrender to..Gaga”

  1. Siiiiiiiiii ricordo ancora i bei tempi andati quando a difenderla c’eravamo solo io e Uzzo… quanti cose abbiamo dovuto sopportare! Ma è solo questione di tempo e la Gagotta conquisterà il mondo… AHAHAHAHAAH

  2. Oddio il paragone con i fan di Charlotte Church mi ha fatto morire :))))
    La Germanotta è indubbiamente un talento non ci piove. Non solo un personaggio (alieno) baraccone, ma prima di tutto una cantante brava, capace e che in più suona pure. Come ha detto lei stessa dalla Ellen, dopo averla vista con mise improponibili, la gente rimane(va) quati stupita dal fatto che sapesse esibirsi. Ecco, magari è anche questa una mossa studiata, in ogni caso… ha vinto lei! Che dico, stracciato tutte! Tra l’altro in un’annata piena di bella musica e di tante novità discografiche. Poi un album stravenduto e la riedizione dello stesso, una gag al SNL con Madonna, un duetto (anzi due collaborazioni) con la Bionsen, esibizioni come se piovesse… ADOREMUS!
    Sam, noi sapevamo, sapevamo! Questione di tempo… l’invasione è al momento decisivo ^_^
    Insomma, Lady Gaga (sounds like baby food! – morto -) è quiiiiii!

    SO SO SORRY ahahahhahah! Ti aiuterò a reggerlo chia!

  3. Beh, devo dire che sono assolutamente d’accordo, cara!! Lady Gaga mi ha assolutamente stregato, e da fan di Madonna ammetto difficilmente una cosa del genere!!
    Propongo dunque anche una pernacchia per la Britney, che sarebbe dovuta essere l’erede di tu-sai-chi!
    Gaga ha una voce stupenda, e il suo essere quasi allucinante nei look e nelle performances la fa diventare incredibilmente originale… non viene in mente altra parola!
    Mi inchino a lei insieme a te… se il 26-27 febbraio vuoi venire qui a Londra a vederla alla O2 Arena, fammi un fischio! Io mi unisco!
    Ci vediamo fra tre settimane!
    xoxo

  4. Oh non puoi capire la gioia che ho provato nel leggere questo post!
    Al di là di ogni altra considerazione, hai dato un assetto sistematico a tutti i pensieri che mi vagavano confusamente in testa tutte le volte che qualcuno, a proposito di Lady Gaga, mi chideva “Perchè? Perchè?” 🙂

  5. Ahahahahah sapevo che Uzzo e Sam avrebbero goduto come pazzi, e questo mi ha impedito di scrivere prima questo post, non mi piace ammettere i miei errori di valutazione : )))
    Roby, pensavo di vederla a Bercy, perchè ora come ora i biglietti per la O2 costano troppo, finchè non trovo un lavoro cmq. Però se dovessero esserci novità ti avviso ovviamente! Vieni a Milano?! Dobbiamo organizzare assolutamente almeno un eterno pomeriggio al bar!
    Jimmy sono contenta di aver organizzato i tuoi pensieri, per rispondere alle accuse dei non (ancora) adepti bisogna essere preparati ahahahaha!

  6. Rotolo per Charlotte Church, l’avevo totalmente rimossa dalla mia mente. Ma sai che avevo anche io intenzione di scrivere qualche riga sulla conversione? Poi sul mio blog ho almeno due post in cui la riempio di merda, glielo devo ahah! Concordo su tutto e nonostante avessi riconosciuto in lei un certo talento, non riuscivo ad andare oltre il fatto che fosse una furbissima ammaliatrice di finocchie e io odio gli specchietti per le allodole.THE FAME MONSTER mi piace tutto, a differenza del precedente che contiene delle zarrate che levati e ogni sua esibizione sta diventando qualcosa da attendere con curiosità. Hai ragione, non succedeva da secoli!

  7. concordo molto sul fatto che qualcosa ci ha spinto a non dire BRAVA GAGA da asubito e forse è il fatto che siamo fan di Madonna 🙂
    ti aiuterò a dire so so so sorry al concerto kia!
    e avere Bad Romance in testa da ormai più di 1 mese è un po’ una prova di quello che dici 😉

  8. raraullalaromanroma-ma-ma gagaullala

  9. no no no…………….voi mi fate paura, mi state circondando! Ora anche tu kia, e con sto popò di post che quasi mi convinceva…
    ma io resisterò!
    andrò oltre tutti i passaggi degli spot tim e del fidanza che partendo quest’estate per londra, alla domanda: hai fatto tutto?
    risponde: no, devo scaricare poker face sull’i-pod!

    anche se in realtà da quando settimana scorsa ho avuto l’onore di assistere a un’esibizione corale di bad romance……..un pò le mie convinzioni hanno vacillato……..
    ma quella è un’altra storia! Lì si trattava di ARTE!

    isa

  10. Vedi che pure Beps sta cadendo nella rete di Gaga, ormai sei sola e prima o poi cederai!
    E per forza con la nostra performance ti abbiamo quasi convinta, un vero capolavoro di dinamiche e armonia, oserei dire!
    Grandissimo il fidanza, sempre più mito!

  11. “cos’è così potente da distrarre un gruppo di finocchie dal guardare Madonna in mutande a pochi metri da loro?

    Ve lo dico io, a parte tutto il cast di Dieux Du Stade con solo un pallone da rugby a coprire i genitali, nient’altro avrebbe potuto provocare una cosa del genere.”

    Hahahahahahaha! Chiara mi hai fatto spisciare! 😀

  12. Beh ho ragione no? : )))

  13. Ma ragione da vendere proprio! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: