How to fail a driving test in 10 seconds

 

 

Niente da fare.

La povera piccola Dolly, in arrivo questa settimana, rimarrà senza padrone ancora per un pò.

Ferma, in cortile, in balia delle intemperie. Che tristezza.

L’esame di pratica è durato in totale 10 metri, un peccato perchè da ferma avevo fatto tutto perfettamente. Mi siedo, avvicino il sedile, allaccio la cintura, sistemo gli specchietti anche se erano già a posto, via il freno a mano, pronti, partenza… via.

Peccato che il via consistesse in uno stop + svolta a sinistra che dava su una di quelle vie che eviterò anche quando la patente l’avrò da 10 anni, quelle che mentre aspetti la macchina ti si muove perchè la gente pensa di essere all’autodromo non appena scorge un rettilineo di più di 300 metri.

Va detto che la colpa è stata mia, avrei potuto scegliere di partire per prima ma il cagotto ha avuto il sopravvento e così ho deciso di offrire la prima posizione al ragazzo albaneserumeno che mi sembrava  tanto timido e impacciato.  Così sarei partita in una stradina a prova di vecchietta, stretta ma non troppo, deserta, almeno un 600 / 700 metri di tranquillità prima della prima rotonda.

E invece no.

10 metri, panico, blackout, e parto con una macchina che arriva da sinistra, per me sufficentemente lontana ma non altrettanto per l’esaminatore, che inizia ad urlare cose tipo “lei è una kamikaze, un pericolo pubblico” ininterrottamente per tutta la strada che sono obbligata a percorrere per raggiungere la prima strada in cui è possibile accostare (questo può fare intuire anche su che genere di strade stessimo circolando.. magari l’esame in tangenziale, la prossima volta, no?) . Ora, io soffro un pò le autorità, e difficilmente mi contengo quando queste si allargano e si lanciano in rimproveri immotivati, quindi la tentazione di tirare il freno a mano e farlo sfracellare contro il parabrezza è stata parecchio forte, sopratutto perchè crischto, razza di idiota, se già sono nervosa, sono un kamikaze o il cazzo che ti pare… non ti sembra un pò controproducente urlarmi contro prima che mi sia fermata?

In ogni caso mi fermo, mi chiede se avessi capito che cartello c’era prima di partire, mi cazzia DI NUOVO e mi invita a scendere. Esame concluso. Durata: 2,00 minuti.

Nonostante sia uscita dalla macchina bestemmiando in playback e abbia sbattuto lo sportello con una potenza che neanche Ivan Drago, non è che fossi più di tanto turbata, voglio dire.. errore mio, cazzata mia, c’è poco da disperarsi.  Mica come la povera cinna dopo di me. Al posto suo sarei ancora incazzata adesso e probabilmente starei cercando l’indirizzo dell’esaminatore per una bella visita punitiva in stile Arancia Meccanica.

Perchè le cose sono due: o la povera crista (e in tal caso spero di non rivederla mai e soprattutto spero non faccia il mio stesso ragionamento) è stata punita perchè l’esaminatore ancora stava cercando di capire se si fosse cagato addosso o meno oppure il già citato bastardone era vagamente misogino.

Se no non si spiega come abbia potuto promuovere il suddetto albaneseromeno al quale si è spenta la macchina 3 volte di cui una al centro della rotonda, e invece abbia bocciato lei per non aver guardato ABBASTANZA (non si sa mai che in una frazione di secondo Batman ti sia comparso dietro la macchina) indietro durante l’inversione dopo una prova perfetta. A questo punto, meglio un tentato suicidio che la presa per il culo.

Dunque niente imitazioni di Thelma & Louise nel deserto e scorrazzate sulla Dolly ancora per un pò per la gioia di mia madre che ride da sabato, a suo dire perchè sono stata chiamata kamikaze ma secondo me anche e soprattutto perchè prenderà possesso della mia automobile per almeno un paio di mesi, evitando di chiedere a mio padre il permesso di usare la sua macchina per andare a cena con le amiche….Ma ci riprovo, e stavolta, cazzo, parto per prima e per farmi spostare dagli stop ci vorrà il carro attrezzi.

Annunci

~ di muchadoaboutnoth1ng su luglio 26, 2010.

11 Risposte to “How to fail a driving test in 10 seconds”

  1. Oh merda!
    Che sfigazza!!Ma quindi Dolly si chiamerà la piccola Citroen?:-)))Approvo!
    Beh mettila così: ora hai capito l’andazzo e la prossima volta sarai più serene e tranquilla e vedrai che andrà tutto bene!

  2. Sì mi pare il sondaggio l’abbia vinto Dolly, quindi sì! E’ una cosa positiva, sarà più facile trovare adesivi, anzi mi metto subito a cercarli ahahhaha

    Grazie tes :-)**

  3. No ma Chiara scusami, non è per te, ma ho riso dall’inizio alla fine del tuo post! Perdonami!

  4. Lux il post non l’ho mica scritto per farmi compatire eh, far ridere era lo scopo primario 😉

  5. (non si sa mai che in una frazione di secondo Batman ti sia comparso dietro la macchina)

    AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHA…

    ti ho già detto tutto e soprattutto quanto mi spiace, quindi qui ora ridfo e basta perchè il post è meraviglioso…

    si cmq, l’esame della patente è a stra culo…io avevo una tipella acida e fastidiosa che avrei voluto picchiare col crick…credo li assumano tutti così!

  6. Oh finalmente qualcuno che nota Batman, grazie Isa ahahahahahahahahahahhahah

  7. ahahhahahah però commento solo ora la meravigliosa foto che hai scelto per questo post…………………….geniale HAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHA

  8. L’esaminatore è ricchione

  9. Ahahahah post letale, poi con la foto, colpo di grazia!
    Comunque capita che sotto esame ti vengono quei cinque minuti di troppa lucidità in cui ti senti con il mondo in mano e poi fai la cazzata del secolo! La prossima volta un sedativo per sicurezza e sarà un successo :))

  10. Grazie Diè!! Poi tu sarai esperto, tuo papà te ne avrà raccontate di ogni.. vista la tua reazione non devo essere stata la prima kamikaze :-))

    @Jimmy… io ho il gaydar, quello sbagliato dunque il vostro, e credimi non lo era. Magari era una repressona, per quello era così incazzata.

  11. […] centinaia di euro di guide (e dell’indimenticabile primo esame di pratica narrato qui:   https://muchadoaboutnoth1ng.wordpress.com/2010/07/26/how-to-fail-a-…-in-10-seconds  )  probabilmente sarei morta dopo 3 mesi, con la macchina che si fermava nel bel mezzo degli […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: